:-)

27 aprile 2009

ghaithabdul-ahadi

Vi invito a dare un’occhiata a questo reportage di Ghaith Abdul-Ahad apparso sul Guardian. Si tratta della cosa sta dietro la riduzione della violenza a Baghdad e le prospettive per il futuro della città. Purtroppo è in inglese, abbiate pazienza.

Parte 1

Parte 2

Parte 3

Parte 4

Il terremoto dell’Aquila è stato e viene vissuto dalla maggior parte degli italiani, fortunatamente, solo in televisione. E in un regime mediatico come il nostro questo si traduce negli applausi imbarazzanti alle visite dei ministri, a una pornografia del dolore delle trasmissioni pomeridiane orfane delle mezze seghe dei reality, nell’ottimismo imposto delle operazioni di soccorso che si svolgono senza intoppi. Così la televisione pubblica dimostra quanto si sia impegnata a scavare ancora più in basso: una giornalista che dà come notizia il successo di audience della rete ammiraglia, un Bruno Vespa che sogna un Alfredino 2, un Lamberto Sposini che si spazientisce con un responsabile della protezione civile perché deve mandare la pubblicità e l’altro non arriva al dunque. Queste le cose viste in rete. Poi sui giornali radio della RAI comincia a girare la notizia dei politici che condannano Santoro, ma senza dirmi perché, cos’hai mai fatto Michele? Sono costretto ad andare sul sito della RAI a vedermi ‘sta puntata di Annozero che mi conferma due cose:

  1. continua a non piacermi Michele Santoro;
  2. in questo paese non bisogna disturbare il manovratore.

Una scusa e una dedica

16 aprile 2009

La scusa

Come mi ha fatto notare il mio lettore non posso avere un blog e non scriverci dentro. Il lavoro e il bel tempo mi hanno tenuto lontano dal computer qualche giorno, ma adesso che il tempo s’è guastato e il lavoro è tornato alla normalità eccomi di ritorno.

La dedica

A Gattomur che chiude il suo blog dedico questa canzone di PJ Harvey. E mi rimane sempre il dubbio che mi ha insinuato Gattomur tanti anni fa a Bologna: ma PJ Harvey è di origini trentine o venete? (controllare il video a 0:57 e di nuovo a 1:53)