Bianco Natal

28 novembre 2009

 

Sono un “negro”, come direbbe lei che vuole sbiancare con la candeggina della deportazione il suo paesino che nessuno in Italia conoscerebbe. (Otto Bitjoka)

carlo_giovanardi_34

La sua morte non ci deve assolutamente stupire. Quello che ci stupisce è che sia sopravvissuto tanto a lungo. Era uno stupido abituale, conosciuto ai servizi sociali, era una tragedia che aspettava di compiersi. Ieri sera, dopo essersi tappato le narici con due tappi di polistirolo e infilato in uno sgabbuzzino, l’onorevole ha tentato di ingurgitare, senza masticare, 23 salsicce preparate dal suo macellaio di fiducia. Secondo i suoi collaboratori le sue ultime parole prima di rinchiudersi nel ripostiglio sono state: “sulzezza zala bouna e fina.”

 

Mai più senza (2)

2 novembre 2009

scarfdork

Non vuoi che qualcuno veda cosa passa sul tuo portatile? Ecco la soluzione. Si chiama PrivacyScarf. Io la chiamerei Sciarpastoguardandopornografiainrete.

Appunto personale: “Smettere di cercare puttanate su siti americani”

Mai più senza

2 novembre 2009

Un separatore di tette? Sarà, ma se dovessi sentire una mia amica dire che è stata a letto con la spagnola so già cosa penserò.