Classifica 2009/libri

10 febbraio 2010

  1. Herta Müller, Il paese delle prugne verdi, Keller
  2. Lev Nikolaevič Tolstoj, Guerra e pace, Mondadori
  3. Kari Hotakainen, Via della Trincea, Iperporea
  4. Boris Pahor, Una primavera difficile, Zandonai
  5. Ken Kesey, One Flew Over the Cuckoo’s Nest, Picador
  6. Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi, Mondadori
  7. Gabriel García Márquez, Cronaca di una morte annunciata, Mondadori
  8. Roberto Bolaño, 2666, Adelphi
  9. Georges Simenon, I Pitard, Adelphi
  10. Aleksandr Isàevič Solženicyn, Una giornata nella vita di Ivàn Denisovič, Newton Compton
  11. Francisco Coloane, Capo Horn, TEA
  12. Raymond Queaneau, Troppo buoni con le donne, Einaudi
  13. Michel Houellebecq, La possibilità di un isola, Bompiani
  14. Slavoj Žižek, In difesa delle cause perse, Ponte alle Grazie
  15. G.K. Chesterton, The Napoleon of Notting Hill, Wordsworth
  16. Gabriele D’Annunzio, Il piacere, Giunti
  17. Roberto Calasso, Le nozze di Cadmo e Armonia, Adelphi
  18. Georges Simenon, Senza via di scampo, Adelphi
  19. Dai Sijie, Balzac e la piccola sarta cinese, Adelphi
  20. Luis Sepúlveda, L’ombra di quello che eravamo, Guanda
Annunci

Classifica 2008/libri

3 gennaio 2009

benevole

Ho questa (malata?) abitudine di stilare ogni anno una classifica dei 20 libri. Sono i venti libri che più mi sono piaciuti. Ti darà un idea dei miei gusti:

  1. Jonathan Littell, Le benevole, Einaudi
  2. Georges Simenon, Il treno, Adelphi
  3. Thomas Mann, La montagna incantata, Corbaccio
  4. Dai Sijie, Una notte in cui la luna non è sorta, Adelphi
  5. Valeria Parrella, Lo spazio bianco, Einaudi
  6. Clarin, La presidentessa, Biblioteca di Repubblica
  7. Grazia Deledda, Canne al vento, Giunti
  8. Tullio Avoledo, La ragazza di Vajont, Einaudi
  9. Bohumil Hrabal, Vuol vedere Praga d’oro?, e/o
  10. Elena Ferrante, I giorni dell’abbandono, e/o
  11. Arto Paasilinna, L’anno della lepre, Iperborea
  12. Edgar Hilsenrath, La fiaba dell’ultimo pensiero, Marcos y Marcos
  13. Loretta Napoleoni, Economia canaglia, il Saggiatore
  14. Muriel Barbery, L’eleganza del riccio, e/o
  15. Thomas Bernhard, Il nipote di Wittgenstein, Adelphi
  16. Ermanno Cavazzoni, Storia naturale dei giganti, Guanda
  17. Henry Friedlander, Le origini del genocidio nazista, Editori Riuniti
  18. Pierre Drieu La Rochelle, La commedia di Charleroi, Fazi
  19. F. M. Dostoevskij, I demoni, Rizzoli
  20. W.G. Sebald, Austerlitz, Adelphi